SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK
GLOSSARIO CATTOLICO
AJAX progress indicator
Cerca: (pulisci)
  • a

  • A latere
    In latino, dal fianco (del Pontefice). Si usa questa espressione per designare un delegato o inviato personale del papa. - Leggi tutto
  • a.C. - Avanti Cristo
    Vedi Era Cristiana. - Leggi tutto
  • AAS. Acta Apostolicae Sedis:
    pubblicazione periodica nella quale compaiono tutti i documenti ufficiali del papa e dei massimi organismi della Santa Sede. Si pubblica dal 1909. In precedenza, questa pubblicazione ufficiale, iniziata nel 1865, veniva chiamata Acta Sanctae Sedis: ASS. - Leggi tutto
  • Abate
    Superiore di un monastero di un ordine monastico. - Leggi tutto
  • Abbà
    Singolarità di Gesù[78] La figura di Gesù è così singolare che nessuno avrebbe potuto immaginarla, se non si fosse imposta da sé. Gesù è diverso dai grandi uomini religiosi: non manifesta incertezze, non si riconosce peccatore; parla e opera con una sicurezza e un potere senza pari.(...) - Leggi tutto
  • Abbazia
    Monastero retto da un abate, coadiuvato da un capitolo, con poteri autonomi e indipendenti dall'Ordinario locale. - Leggi tutto
  • Abiura
    La rinuncia ad un' eresia, ad uno scisma o ad un' apostasia, secondo il rito contemplato nel Pontificale Romanum. E seguita da una professione di fede. - Leggi tutto
  • Abluzione
    Purificazione corporale, può avvenire lavando mani o piedi o anche nel battesimo. - Leggi tutto
  • Acclamazione
    Espressione breve, normalmente di giubilo, proferita dall'assemblea in determinati momenti della celebrazione. Sono acclamazioni, per esempio: amen, alleluia, rendiamo grazie a Dio, ti lodiamo, o Signore. - Leggi tutto
  • Adveniat
    Vedi Caritas. - Leggi tutto
  • Agente di pastorale
    Membro della Chiesa che svolge specifiche funzioni volte ad incrementare il Regno di Dio: presbitero o altri ministri, religiosi, religiose, laici ai quali vengono assegnati compiti apostolici. - Leggi tutto
  • Agiografia
    La vita e le opere dei santi, dal punto di vista letterario e scientifico. Un approccio critico e filologico fu introdotto da Jan van Bolland nel sec. XVII. - Leggi tutto
  • Agnostico
    Chi, di fronte alla domanda se Dio esiste o no, è indifferente o preferisce non rispondere. - Leggi tutto
  • Agostiniani
    Religiosi (vedi Vita religiosa) che seguono la regola che sant' Agostino scrisse per le monache. Gli ordini e le congregazioni maschili e femminili che seguono questa regola sono numerosi: eremitani di sant'Agostino, Agostiniani Scalzi, Canonici Regolari di sant'Agostino, Agostiniani(...) - Leggi tutto
  • Alessandrino
    Vedi Codice. - Leggi tutto
  • Alfa e Omega
    Prima e ultima lettera dell'alfabeto greco. Si usano nella Scrittura per designare Cristo come il primo e l'ultimo, il principio e la fine di tutto. Nell'Antico Testamento sono attributo di Jhwh (cf Is 41,4; 44,6; 48,12; Ap 1,8; 21,6; 22,13). Nella liturgia della veglia pasquale (Sabato santo)(...) - Leggi tutto
  • Alleluia
    Acclamazione che viene da una locuzione ebraica che significa “lodate Dio”. - Leggi tutto
  • Ambone
    Luogo elevato dove si trova il leggio per leggere le letture e il Vangelo. - Leggi tutto
  • Amitto
    Indumento liturgico costituito da un rettangolo di lino con due nastri che copre le spalle e circonda il collo. Si lega sotto l' alba (o camice). - Leggi tutto
  • Amministratore apostolico
    Prelato che, in modo simile al vescovo, governa una chiesa particolare in nome del sommo pontefice per ragioni speciali e particolarmente gravi (cf CIC 371,2). - Leggi tutto
  • Ampolla
    Vaso dove si conservano gli oli santi. - Leggi tutto
  • Ampolline
    Piccoli recipienti di diverse forme e materiali (vetro, metallo...) nei quali si portano all' altare il vino e l'acqua per la celebrazione eucaristica. - Leggi tutto
  • Amuleto
    Oggetto che si porta appeso al collo o altrove al quale si attribuiscono superstiziosamente poteri o effetti soprannaturali (cf Superstizione). - Leggi tutto
  • Anacoluto
    Il susseguirsi, senza legame sintattico, di due diverse costruzioni in uno stesso enunciato. E usato come procedimento stilistico per dare maggior forza al discorso o riprodurre l'immediatezza del linguaggio parlato. Lo si ritrova con frequenza negli scritti di san Paolo. - Leggi tutto
  • Anacoreta
    Chi vive ritirato dal mondo. Nei primi secoli del cristianesimo, molti si ritirarono a vivere in solitudine nei deserti medio-orientali in spirito di preghiera e di penitenza. Passarono alla vita cenobitica e monastica ad opera principalmente di Sant'Antonio abate. - Leggi tutto
  • Anafora
    Vedi Preghiera eucaristica. - Leggi tutto
  • Anamnesi
    Vedi Messa. Parti. Liturgia eucaristica. - Leggi tutto
  • Anello del pescatore
    Anello papale per sigillare i documenti, recante il nome del papa e l'immagine di san Pietro che getta le reti. Viene distrutto alla morte del papa. L'uso risale al sec. XIII. - Leggi tutto
  • Animismo
    Concezione e pratica antropologico-religiosa che venera le anime o spiriti. I popoli animisti non ritengono che il Dio supremo si interessi dell'uomo. Sentono vicine, invece, le anime, che influiscono nella loro vita in modo benefico o malefico. - Leggi tutto
  • Anno giubilare
    Vedi Giubileo. - Leggi tutto
  • Anno Santo
    Anno di pace e di perdono nella Chiesa cattolica, detto anche giubileo. Indetto dal papa prima ogni cent'anni, poi ogni cinquanta, infine ogni venticinque. - Leggi tutto
  • Antipapa
    Chi, senza essere stato legittimamente eletto, pretende di essere considerato papa. Nella storia della Chiesa vi sono stati numerosi casi di antipapi. - Leggi tutto
  • Apodittico
    Affermazione o argomento evidente, che non ha bisogno di essere dimostrato. - Leggi tutto
  • Apologia
    Espressione o ragionamento in difesa o giustificazione. E famosa quella che san Giustino, verso l'anno 150 dell' era cristiana, scrisse, rivolto all'imperatore Antonino Pio, in difesa del cristianesimo. - Leggi tutto
  • Apostolicam actuositatem
    Vedi Vaticano. Concilio Vaticano II, Documenti. - Leggi tutto
  • Aquinate
    San Tommaso d'Aquino. - Leggi tutto
  • Aramaico
    Lingua parlata nella Palestina del I secolo, derivata dall'ebraico antico. Ebbe grande diffusione nell'Asia anteriore. Sopraffatta dall'arabo, sopravvive oggi in qualche villaggio in Siria e presso i siro-caldei. - Leggi tutto
  • Arcangelo
    Vedi Angelo. - Leggi tutto
  • Archeologia
    Da arkaios = antico e logos = trattato. Scienza ausiliare della Storia, che aiuta a conoscere il passato per mezzo di monumenti, resti di edifici, o altri oggetti che vengono scoperti. Questa scienza ha un'importante applicazione negli studi biblici e, in generale, in quanto riguarda i primi(...) - Leggi tutto
  • Archidiocesi
    Diocesi a capo di un insieme che forma una provincia ecclesiastica. Mentre le diocesi sono rette da un vescovo, le archidiocesi lo sono da un arcivescovo. - Leggi tutto
  • Archimandrita
    Dal greco, arco = comandare, e mandra = monastero. Nella Chiesa d'Oriente, superiore di un monastero. - Leggi tutto
  • Arciprete
    Vedi Vicario foraneo. - Leggi tutto
  • Asmonei
    Nome con il quale, a partire da Giuseppe Flavio, si designa la dinastia dei Maccabei. - Leggi tutto
  • Assiria
    La parte settentrionale della Mesopotamia. - Leggi tutto
  • Astinenza
    Atto di penitenza che consiste nell'astenersi dal mangiare carni o altro cibo secondo le disposizioni della Conferenza Episcopale (CIC 1251). - Leggi tutto
  • Astrologia
    Scienza che pretende di predire il futuro per mezzo dello studio degli astri. E sorprendente come, nonostante sia priva di qualsiasi fondamento, vi siano stati governanti (Napoleone, Hitler, Reagan...) appassionati di astrologia (cf C. Vidal, DSO-VD). - Leggi tutto
  • Ateismo
    Negazione dell'esistenza di Dio. E teorico, se tenta di giustificare razionalmente tale posizione; e pratico quando, senza ragionare su questa scelta, si vive come se Dio non esistesse. - Leggi tutto
  • Ateo
    Chi professa l' ateismo. - Leggi tutto
  • Atrio
    Spazio scoperto, spesso circondato da portici, che sta davanti a certi edifici. Alcuni templi lo possiedono. - Leggi tutto
  • b

  • Babele.
    Equivalente a Babilonia. - Leggi tutto
  • Babilonia.
    Designa tanto la capitale che il paese con lo stesso nome. Vi furono deportati un gran numero degli abitanti del regno di Giuda quando, nell'anno 587, Gerusalemme venne conquistata e distrutta da Nabucodonosor. - Leggi tutto
  • Baden Powell.
    Vedi Scautismo. - Leggi tutto
  • Baronio, Cesare (1538-1607).
    Appartenne all'Oratorio di San Filippo Neri e fu cardinale. E noto, soprattutto, per la grandiosa storia della Chiesa che giunge fino al 1198, intitolata Annali ecclesiastici, e pubblicata a partire dal 1588. - Leggi tutto
  • Battista.
    Vedi Giovanni, 2. - Leggi tutto
  • Beelzebul.
    O Beelzebub. E il nome che i farisei danno al principe dei demoni (cf Mt 12,24; Mc 3,22; Lc 11,15). - Leggi tutto
  • Beghine.
    Vedi Beggardi. - Leggi tutto
  • Beliar.
    Nome dato nel giudaismo al demonio. San Paolo lo contrappone a Cristo (2 Cor 6,15), per cui viene ad equivalere ad Anticristo. - Leggi tutto
  • Bellarmino, Roberto, santo (1542-1621).
    Dottore della Chiesa, teologo e cardinale. Il suo catechismo, pubblicato nel 1598 (vedi Astete), ebbe numerosissime edizioni. E sepolto nella chiesa di Sant'Ignazio a Roma. - Leggi tutto
  • Benedizione
    Invocazione della grazia di Dio. - Leggi tutto
  • Beneficio ecclesiastico.
    Rendita o altro tipo di utile annesso a un ministero ecclesiale. L'attuale Codice di Diritto Canonico dispone che, dove ancora esiste, sia poco a poco eliminato (cf CIC 1272). - Leggi tutto
  • Berceo, Gonzalo de (ca. 1180-1246).
    La prima figura storica della letteratura spagnola. Chierico secolare in un convento benedettino, scrisse agiografie e poemi mariani. - Leggi tutto
  • Bestemmia.
    Espressione ingiuriosa contro Dio o i santi. - Leggi tutto
  • Bioetica Morale della vita.
    E la parte dell'etica, o della morale, che tratta del comportamento umano in relazione all'origine della vita e al suo sviluppo. - Leggi tutto
  • Bisanzio.
    Vedi Costantinopoli. - Leggi tutto
  • Breviario
    Raccolta di tutti i brani per la celebrazione della liturgia delle Ore. - Leggi tutto
  • Bultmann, Rudolf.
    Vedi Demitizzazione e Mito. - Leggi tutto
  • c

  • Caaba
    Vedi Kaaba. - Leggi tutto
  • Cabala.
    Dall'ebraico Kabbalah = tradizione. Sistema filosofico-teologico che, in circoli mistici ebraici e cristiani del Medio Evo (dal sec. XIII in poi) analizzava la Bibbia ricorrendo ad anagrammi, combinazioni di lettere e scienze occulte ( Astrologia, Negromanzia, eccetera) per scoprirne il(...) - Leggi tutto
  • Calice.
    Coppa o vaso che il sacerdote adopera per consacrare e bere il vino nella celebrazione eucaristica. - Leggi tutto
  • Camera apostolica.
    Ufficio della Curia Romana che amministrava i beni temporali della Santa Sede. Oggi svolge una certa funzione durante la cosiddetta Sede Vacante. E presieduto dal cardinale camerlengo. - Leggi tutto
  • Camice.
    Tunica di lino bianca, stretta ai fianchi dal cingolo, usata dal ministro sacro nella celebrazione liturgica. Vedi Alba. - Leggi tutto
  • Candelabro.
    E' famoso il candelabro d'oro a sette bracci (Es 25,31.39) che si trovava nel tempio di Gerusalemme e che costituiva l'univa fonte di luce nel santuario. Divenne il simbolo dell'ebraismo. Nel NT compare varie volte come simbolo delle Chiese, specialmente nell' Apocalisse (1,12.13.20; 2,1.5; 11,4). - Leggi tutto
  • Cantico
    Brano poetico. - Leggi tutto
  • Cappadocia.
    Regione dell' Asia Minore, provincia romana dall'anno 17 a.C. E menzionata in At 2,9 e in 1 Pt 1,1. Nella storia della Chiesa sono famosi per i loro scritti alcuni Padri della Chiesa detti Padri Cappadoci (san Basilio, san Gregorio Nazianzeno, san Gregorio di Nissa). - Leggi tutto
  • Cappella.
    Luogo di culto destinato a un gruppo particolare, come i residenti in un ospedale, in un collegio, in un quartiere. Appartiene all'ambito di una parrocchia. - Leggi tutto
  • Cappuccini.
    Vedi san Francesco d'Assisi. - Leggi tutto
  • Carne e sangue.
    Espressione aramaica che designa l'uomo, sottolineando l'aspetto fragile e limitato della sua natura (cf Mt 16,17). - Leggi tutto
  • Casel, Oddo (1886-1948).
    Monaco benedettino del monastero di Maria Laach, nella Renania tedesca, principale esponente della riforma e del rinnovamento liturgico che vanno sotto il nome di teologia dei misteri. - Leggi tutto
  • Catacombe.
    Gallerie sotterranee, generalmente con varie derivazioni ed anche su diversi livelli, destinate anticamente a seppellire i morti. Durante le persecuzioni, i cristiani vi si riunivano per celebrare i misteri. - Leggi tutto
  • Catafatica.
    Vedi Apofatica. - Leggi tutto
  • Catechesi
    Insegnamento orale. - Leggi tutto
  • Cattedrale.
    Chiesa madre della diocesi nella quale ha sede ( cattedra) il vescovo. Vedi duomo. - Leggi tutto
  • Cedron c 10.
    Valle ad est di Gerusalemme che separa il tempio dal monte degli Ulivi. Nella stagione delle piogge vi si raccolgono le acque, dando vita a un torrente che porta lo stesso nome. - Leggi tutto
  • Celibe.
    L'uomo non unito in matrimonio. Per le donne si usa nubile. - Leggi tutto
  • Cenobitismo.
    Vedi Vita religiosa. - Leggi tutto
  • Censura.
    - 1. L'azione del censore. - 2. Il Codice di Diritto Canonico prevede due tipi di sanzioni penali: le censure o pene medicinali e le pene espiatorie. Sono censure: la scomunica, l' interdizione, la sospensione (soltanto per i chierici) (cf CIC 1312, 1331-1333). - Leggi tutto
  • Cero.
    Grande candela usata nel culto liturgico. E simbolo di Cristo, luce del mondo (Gv 8,12). - Leggi tutto
  • Cesare.
    Nome dato agli imperatori romani dal sec. I d.C. Viene dal nome di Giulio Cesare (100-40 a.C.). Da esso derivano il termine tedesco Kaiser e quello di Czar. Paolo e gli evangelisti impiegano varie volte questo nome: Fil 4,22; Mt 22,17; Mc 12,14; Lc 2,1; 3,1; 20,22; Gv 19,12; 19,15; At 25,21. - Leggi tutto
  • Chiaravalle.
    Famoso monastero situato nella Francia centro-orientale. San Bernardo ne fece il centro della riforma dei monaci cistercensi, che seguono la regola benedettina nel rigore originale. - Leggi tutto
  • Chierichetto.
    Il bambino che aiuta il presbitero che presiede la celebrazione liturgica: lo accompagna, porta all'altare il pane, il vino e l'acqua, ritira il calice, ecc. In questi servizi sono come accoliti bambini. In alcuni luoghi sono gruppi numerosi e prestano altri servizi, come partecipare al coro(...) - Leggi tutto
  • Chierico.
    Membro del clero. - Leggi tutto
  • Chiliasmo.
    Vedi Millenarismo. - Leggi tutto
  • Chiostro.
    1. Galleria chiusa, all'interno dell'edificio di un monastero. Nei monasteri antichi si trovano spesso chiostri di grande valore artistico. 2. Metaforicamente, sinonimo di monastero e di vita religiosa. - Leggi tutto
  • Cilicio.
    Panno ruvido, di pelo di capra, in origine proprio della Cilicia. Se ne faceva una cintura nodosa, portata sulla pelle per penitenza. Con questo nome si indicano anche altri strumenti (catenelle, stoffe ruvide, ecc.) che si usavano o si usano (oggi molto di meno, essendo cambiato il senso(...) - Leggi tutto
  • Cingolo.
    1. Cordiglio con cui il sacerdote si cinge il camice nelle funzioni religiose. 2. Cordone che si porta sul saio o sull'abito religioso. - Leggi tutto
  • Cisgiordania.
    Parte della Palestina situata ad ovest del Giordano. Territorio occupato da Israele nel 1967. L'Organizzazione per la liberazione della Palestina (OLP) vi proclama, nel 1988, lo Stato indipendente di Palestina. - Leggi tutto
  • Clero.
    Corpo ecclesiale costituito da coloro che hanno ricevuto il sacramento dell' ordine. Vi si entra a far parte con l'ordinazione diaconale (CIC 266). Si divide in clero secolare, costituito da coloro che appartengono al clero diocesano, e clero regolare, formato dai chierici delle congregazioni(...) - Leggi tutto
  • Colpa.
    Azione che contravviene alla propria coscienza. - Leggi tutto
  • Comandamenti.
    Precetti della legge. Si parla per antonomasia dei dieci comandamenti della legge, dati da Dio sul Sinai come parte del patto o alleanza tra lui e il suo popolo. Sono espressione positiva della legge naturale. Per comandamenti o precetti della Chiesa si intendono cinque leggi principali da(...) - Leggi tutto
  • Compieta
    Ultima Ora canonica che conclude la giornata. - Leggi tutto
  • Comunicazione.
    Vedi Mezzi di comunicazione di massa. - Leggi tutto
  • Comunione / Eucarestia
    Rito durante il quale, durante la Messa, i fedeli mangiano il corpo e bevono il sangue di Cristo. - Leggi tutto
  • Comunione.
    Il ricevere Cristo nell' Eucaristia. In san Paolo e nella Chiesa primitiva, significava l'unione fraterna che porta alla comunione dei propri beni. - Leggi tutto
  • Concepimento.
    Il fatto che un nuovo essere umano comincia a formarsi nel seno della madre. - Leggi tutto
  • Concilio plenario.
    Assemblea delle diocesi di una medesima Conferenza Episcopale (CIC 439 e ss.). - Leggi tutto
  • Concilio provinciale.
    Assemblea delle diverse Chiese particolari di una medesima provincia ecclesiastica (CIC 439 e ss.). - Leggi tutto
  • Conclave
    Assemblea dei cardinali che elegge il papa. - Leggi tutto
  • Concordanze.
    Corrispondenze tra parole o concetti simili in diversi passi della Bibbia. Esistono liste complete delle parole della Bibbia. In altri casi si tratta di corrispondenza tra pericopi. Sono particolarmente frequenti nei vangeli sinottici, le cui narrazioni sono in gran parte parallele. - Leggi tutto
  • Concubinato.
    Convivenza di un uomo e di una donna more uxorio (come se fossero marito e moglie) al di fuori del matrimonio legale. - Leggi tutto
  • Concupiscenza.
    Desiderio o brama eccessivi. Generalmente si riferisce soprattutto al desiderio sessuale, ma comprende anche altri ambiti. Sebbene il desiderio non sia peccato, la concupiscenza viene presentata nella Bibbia come causa di peccati. - Leggi tutto
  • Conferenza episcopale.
    Organismo assembleare permanente dei vescovi di una nazione o di un territorio determinato per esercitare congiuntamente alcune funzioni pastorali (CIC 447-459). - Leggi tutto
  • Confessionale.
    Luogo dove il sacerdote, nel sacramento della penitenza, riceve la confessione del fedele. - Leggi tutto
  • Confessione
    Riconoscimento e confessione dei propri peccati da parte di un individuo davanti a Dio, alla presenza di un sacerdote. - Leggi tutto
  • Confessione di Augusta.
    Vedi Melantone. - Leggi tutto
  • Congregazione.
    Vedi Vita religiosa. - Leggi tutto
  • Congregazioni romane.
    Organismi del Vaticano che, in nome del papa, amministrano i diversi aspetti del governo della Chiesa. Sono, nella Chiesa, un parallelo dei ministeri nel governo di una nazione. Vedi Curia. - Leggi tutto
  • Coniuge.
    Sinonimo di consorte. Ognuna delle due persone unite in matrimonio. - Leggi tutto
  • Conopeo.
    Velo con cui si copre la pisside quando si ripone nel tabernacolo e quando si fa l'esposizione del Santissimo senza utilizzare l' ostensorio. - Leggi tutto
  • Consacrazione.
    1. Atto del consacrare o dedicare a Dio in modo esclusivo. Si parla, ad esempio, di consacrazione religiosa o sacerdotale. Se si tratta di oggetti o di luoghi, come un altare o una chiesa, si usa anche la parola dedicazione. 2. Parte centrale della preghiera eucaristica. Vedi Messa. - Leggi tutto
  • Consorte.
    Sinonimo di coniuge. - Leggi tutto
  • Contraccezione.
    Il complesso delle tecniche e delle pratiche utili ad evitare che i rapporti sessuali provochino il concepimento. - Leggi tutto
  • Cosmogonia.
    Il complesso delle teorie religiose, filosofiche, scientifiche sulle origini del mondo. - Leggi tutto
  • Cotta.
    Tunica bianca di cotone o di lino, lunga fino al ginocchio, con maniche larghe, spesso orlata di merletto, indossata dai chierici durante le celebrazioni liturgiche. L'uso risale al sec. XI. - Leggi tutto
  • Credo
    Professione di fede. - Leggi tutto
  • Credo.
    Professione di fede che inizia con questa parola. Vedi Simbolo. - Leggi tutto
  • Cresima.
    Dal greco, criein = ungere. Vedi Confermazione, crisma. - Leggi tutto
  • Cripta.
    Sotterraneo di una chiesa spesso adibito a cappella, dove sono seppelliti santi o personaggi illustri o conservate reliquie. - Leggi tutto
  • Crismale
    La messa del crisma è la celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo nella cattedrale generalmente il mattino del giovedì santo o il pomeriggio del mercoledì santo. Se si frapponessero notevoli difficoltà alla riunione del clero e del popolo con il vescovo, si può anticipare la(...) - Leggi tutto
  • Cronologia.
    Scienza che studia la corretta successione dei fatti nel tempo storico. - Leggi tutto
  • Cupidigia.
    Sfrenato desiderio di beni e piaceri materiali. - Leggi tutto
  • Curia.
    Organismo amministrativo e giudiziario necessario all'azione pastorale. La curia diocesana coadiuva il vescovo nel governo della diocesi. - Leggi tutto
  • d

  • Devozione
    Sentimento di venerazione verso Dio e i Santi che si esprime nella preghiera. - Leggi tutto
  • Diocesi
    Gruppo di fedeli che viene guidato da un vescovo. - Leggi tutto
  • e

  • Enciclica
    Lettera pastorale del Papa su materie dottrinali, morali o sociali. - Leggi tutto
  • Eucarestia
    vedi Comunione - Leggi tutto
  • l

  • Liturgia / Liturgico
    Cerimonia sacra, rito religioso. - Leggi tutto
  • m

  • Magnificat
    Cantico di Maria (Lc 1, 46-55). - Leggi tutto
  • Martire
    Un fedele che con il proprio comportamento e con la propria morte testimonia la fede. - Leggi tutto
  • Messa
    Rito formato da due parti: una sulla Parola di Dio e una sulla Comunione. - Leggi tutto
  • o

  • Offertorio
    Riti durante i quali si preparano i doni (pane e vino) per la Comunione. - Leggi tutto
  • Omelia
    Spiegazione e commento delle Sacre Scritture durante la celebrazione della messa. - Leggi tutto
  • Orazione
    Preghiera liturgica. - Leggi tutto
  • Ore canoniche
    Momenti di preghiera ufficiale della Chiesa. - Leggi tutto
  • p

  • Paolo Giulietti
    Paolo Giulietti è un arcivescovo cattolico italiano, dal 19 gennaio 2019 arcivescovo di Lucca. Wikipedia Nascita: 1 gennaio 1964 (età 55 anni), PerugiaNominato vescovo: 30 maggio 2014 da papa Francesco Consacrato vescovo: 10 agosto 2014 dal cardinale Gualtiero Bassetti Elevato(...) - Leggi tutto
  • Pentecoste
    Domenica che conclude i 50 giorni del periodo pasquale. In questo giorno la Chiesa celebra il dono dello Spirito Santo. - Leggi tutto
  • Presbiterio
    Insieme dei sacerdoti di una diocesi. Nella Chiesa sono guidati da un vescovo. - Leggi tutto
  • Pulpito
    Luogo della predicazione - Leggi tutto
  • r

  • Responsorio
    canto che segue una lettura. - Leggi tutto
  • Rituale
    Libro liturgico per la celebrazione dei Sacramenti - Leggi tutto
  • s

  • Salterio
    Raccolta dei 150 salmi biblici attribuiti a Davide. - Leggi tutto
  • Settimana santa
    la settimana che precede la domenica di Pasqua e inizia con la domenica delle Palme.+ - Leggi tutto
  • Sinodo
    Assemblea di sacerdoti e/o vescovi. - Leggi tutto
  • v

  • Vespri
    Ora cardine della preghiera quotidiana, si celebra al tramonto - Leggi tutto
  • Viatico
    La Comunione dei morenti, unita spesso alla celebrazione della Penitenza e alla Unzione degli infermi. - Leggi tutto
Condividi:
X